• bitcoinBitcoin$68,571.00-0.64%
  • ethereumEthereum$3,908.262.75%
  • elrond-erd-2MultiversX$39.131.07%

Banca di Russia al Lavoro per Rilasciare il Prototipo di Rublo Digitale Già a Dicembre

Banca di Russia al Lavoro per Rilasciare il Prototipo di Rublo Digitale Già a Dicembre - cryptorobin.it

Un prototipo del rublo digitale sarà pronto per la fine di quest’anno a dicembre. Lo conferma la Primo Vice Governatore della Banca di Russia Olga Skorobogatova, allo stesso tempo è stato rilasciato un documento a proposito dell’attuale stato e delle prospettive future riguardo questo progetto.

Il progetto riguarda la creazione di un rublo digitale che possa operare in una piattaforma tecnologicamente ibrida. Dovrà combinare DLT e il controllo centralizzato da parte della Banca di Russia. Al momento nessuna piattaforma di DLT è stata scelta.

Per il prossimo anno sono previste le bozze di regolamentazione da parte della Banca di Russia per integrare la propria versione di una CBDC all’interno del sistema finanziario nazionale e inoltre testare il prototipo con le banche e le altre istituzioni finanziarie.
We’ve been looking at many projects, and many would like to say they have a ready-to-use product, but [they don’t] work for the digital ruble” ha detto Skorobogatova.

Il Ruolo delle Banche

In maniera simile a quanto successo allo yuan digitale, la Banca di Russia ha in programma di aprire wallet digitali per le banche commerciali e offrire loro i rubli digitali in cambio del denaro che hanno in riserva per il valore corrispondente.

Le banche dovranno anche aprire i wallet per i propri clienti. La Banca di Russia offrirà la propria piattaforma per la valuta digitale, su cui ogni banca potrà creare la propria applicazione

Al contrario di un normale deposito bancario, il rublo digitale non maturerà interessi ma è dotato di un bonus di sicurezza. Se la banca dovesse fare bancarotta, i conti in rublo digitale rimarrebbero disponibili per gli utenti attraverso altre piattaforme istituzionali che fanno parte del network.

Gli scambi monetari in rublo digitale tra gli individui non dovrebbero prevedere commissioni. I pagamenti verso i venditori di beni e servizi richiederanno delle commissioni invece. Il regolamento in questo caso non è ancora stato creato.

La Banca Vuole Essere Offline

Un altro grande piano della Banca di Russia è di rendere i pagamenti con il rublo digitale disponibili anche offline. Anche se al momento non esiste una tecnologia in grado di garantire operatività offline, la Banca spera di poter trovare comunque il modo.

Per poter avvenire, una transazione offline gli utenti devono aprire un secondo wallet digitale sui loro smartphone e trasferire i rubli digitali dal portafoglio online a quello offline. I trasferimenti offline potrebbero essere fatti usando tecnologie come Bluetooth o NFC.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *