• bitcoinBitcoin$63,613.00-1.50%
  • ethereumEthereum$3,403.92-0.47%
  • elrond-erd-2MultiversX$36.41-1.84%

Il Network Di Ethereum Registra Le Fee Più Basse Da Dicembre 2020

Il mese scorso si è registrato un sovraccarico sul network di Ethereum. Le transazioni sono state fin troppo costose e lente.

Mentre molti sviluppatori hanno deciso di passare ad altre blockchain, le fee di Ethereum hanno registrato il livello più basso degli ultimi mesi.

Stando agli studi di Santiment, un analista di punta dei dati on-chain, sia le fee mediane che le medie per le transazioni di Ethereum sono scede a livelli che non si vedevano dallo scorso anno.

A metà luglio le fee medie sulle transazioni per inviare un ETH hanno toccato il punto più basso di 2,19$. Altri analisti hanno registrato commissioni per 2,75$.

Anche le mediane hanno visto cali rispetto a molti mesi. Le commissioni mediane per una transazione di ETH si sono assestate su 1,40$.

Finora il massimo mai raggiunto per le transazioni di Ethereum è stato registrato durante il periodo di euforia legato a “dog-coin” a metà maggio, quando per autorizzare una transazione sul network di Ethereum servivano 70$.

Che cosa significa? Di conseguenza, le fee sono calate del 97% rispetto al picco raggiunto finora. Secondo gli analisti di Santiment si tratterebbe di un buon segnale per il network.

Fee più basse significa anche un più basso livello di congestione e quindi transazioni più agevoli per quanto riguarda ETH.

Un segnale promettente sul fatto che le utility di ETH potrebbero continuare a crescere con un piccolo impatto delle fee che si traduce in una circolazione più stabile.

Visto il generale collasso del network di ETH dei mesi scorsi, molte applicazioni decentralizzate hanno deciso di spostare i propri team in altri ambienti per sviluppare gli smart contract.

Polygon (prima Matic Network) e Binance Smart Chain sono tra i principali beneficiari del sovraccarico registrato su Ethereum.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *