• bitcoinBitcoin$63,827.00-1.08%
  • ethereumEthereum$3,415.580.03%
  • elrond-erd-2MultiversX$36.52-1.56%

Pilota NASCAR Accetta Pagamenti in Criptovaluta Dalla Sponsorship con Voyager

Un pilota della NASCAR si prepara per essere pagato interamente in criptovaluta, segnando il massiccio coinvolgimento del mondo dello sport nella criptosfera.

Ancora un altro atleta che si lega al mondo delle criptovalute. Questa volta è il turno di Landon Cassill, pilota delle gare organizzate da NASCAR negli Stati Uniti.

Il pilota ha firmato un contratto con lo sponsor Voyager Digital per 19 gare e la maggior parte dei suoi compensi saranno pagati in Litecoin (LTC) e il token nativo di Voyager Digital, VGX.

L’annuncio divulgato ha confermato inoltre che parte della sponsorship sarà pagata in Bitcoin (BTC). L’auto sponsorizzata è schierata dalla scuderia di JD Motorsports e parteciperà all’edizione 2021 della gara NASCAR Xfinity Series.

Steve Ehrlich, il CEO di Voyager ha commentato la notizia ribadendo l’impegno della compagnia di tenersi al passo con l’innovazione tecnologica, in particolare dimostrando le numerose applicazioni delle criptovalute: “from being a valuable and efficient form of payment to an investment asset class fuelling a new technology revolution”.

Landon si unisce a un nutrito gruppo di atleti di grande livello che hanno deciso di accettare pagamenti in criptovalute. In un’intervista a CoinTelegraph, ha commentato positivamente l’idea di essere pagato in questo modo, dato che non è la prima volta che li ha utilizzati.

Le criptovalute stanno cambiando le regole del gioco per molte persone e questa è la ragione che ha spinto l’atleta ad accettare il pagamento al 100% in crypto, decidendo di “representing Voyager this season”.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *