• bitcoinBitcoin$36,304.003.08%
  • ethereumEthereum$2,539.685.05%
  • ElrondElrond$134.277.10%

Guild of Guardians: Il Gioco P2E Raccoglie 5,3 Milioni Di Dollari

Guild of Guardians - cryptorobin.it

Un gioco di ruolo che presto sarà lanciato in versione mobile basato su NFT, chiamato Guild of Guardians, ha appena chiuso due tranche di finanziamento tramite il token nativo GEMS raccogliendo 5,3 milioni di dollari.

La vendita del token si è svolta su Coinlist il 30 novembre es è stata sottoscritta 82 volte, sono stati circa 808.000 gli utenti che sono riusciti a registrarsi.

Oltre 10.700 nuovi possessori di GEM, provenienti da cento paesi hanno acquistato i token per un valore massimo di 500$. I cittadini dagli USA, Canada, Cina e Australia non hanno potuto partecipare all’acquisto dei token per via delle restrizioni legislative.

GOG ha messo il 6% del totale di un miliardo di token nella vendita di CoinList. Il 63% della fornitura sarà offerto attraverso gli eventi dedicati alla community, con le attività e all’interno dello stesso gioco.

Il gioco sarà rilasciato durante il primo trimestre del prossimo anno. 400.000 utenti si sono pre-registrati in attesa del lancio.

GOG è stato creato dallo sviluppatore ucraino Stepico in collaborazione con Immutable X, una soluzione di scaling di tipo Layer 2 per gli NFT con sede in Australia.

Immutable X è noto per essere stata la prima soluzione di scaling di tipo layer 2 per gli NFT su Ethereum ed è stato supportato anche da Coinbase e Galaxy Digital.

Nicholas Kelland, a capo del dipartimento di marketing di Immutable, ha dichiarato che GOG sarà rilasciato in versione mobile per renderlo accessibile a un maggior numero di persone.

“Not everyone has really robust gaming rigs and PCs and so on and so forth. So mobile was an easy choice for us”.

Il successo dell’offerta iniziale su DEX per GOG è il risultato della crescente popolarità dei videogiochi play-to-earn. Nel caso di Guild of Guardians, tutti gli asset collezionati all’interno del gioco si possono poi scambiare o rivendere come un NFT.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *