• bitcoinBitcoin$65,029.001.18%
  • ethereumEthereum$3,559.494.90%
  • elrond-erd-2MultiversX$29.756.19%

La Squadra Inglese È La Prima A Offrire NFT Alle Olimpiadi

La Gran Bretagna è la prima nazione a offrire il proprio NFT dedicato ai fan alle Olimpiadi di Tokyo 2020. La squadra inglese ha collaborato con Tokns, uno tra i principali distributori di NFT, per lanciare la propria piattaforma dove verranno distribuiti gli NFT che immortalano i momenti più significativi, i video, le fotografie e le opere d’arte legate alla squadra durante le Olimpiadi di Tokyo.

Il direttore commerciale del team inglese Tim Ellerton si è detto entusiasta di collaborare con Tokns specie considerando che questa edizione rappresenta una grossa novità per gli atleti. “Particularly following the announcement that there will be no fans or spectators present at the Games, we are delighted that we can provide moments digitally that will be available for fans and collectors”.

Max Whitlock, il più apprezzato tra i ginnasti della delegazione inglese, ha annunciato il lancio del proprio NFT dedicato, tra i token non fungibili dedicati al resto del gruppo.

Ha detto che il proprio NFT servirà a celebrare il doppio oro conquistato a Rio, e si dice sicuro di vincere ancora la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo.

Ha dichiarato: “I am delighted to launch my first NFT and work with Team GB in this new and exciting space. Allowing fans to celebrate with athletes and the team and own these special moments”.

La collaborazione con Tokns inizierà con i Giochi Estivi e si concluderà con quelli invernali che saranno ospitati a Pechino nel 2022, stando all’accordo in vigore.

La collezione di NFT celebrerà i 125 anni della presenza della delegazione inglese alle Olimpiadi.

Gli NFT dedicati alle squadre inglesi saranno “one of one”, cioè saranno unici e con un prezzo fisso, potranno essere acquistati in criptovalute o valute correnti.

Gli NFT legati agli sport sono diventati un prodotto molto ambito in questo periodo di crescente popolarità di questa tecnologia, molti di questi hanno fruttato milioni di dollari nelle vendite all’asta.

L’esempio più recente è ‘Lineal by Tyson Fury’, l’esclusiva collezione NFT del boxer che è stata venduta per circa un milione di dollari, collocandosi di diritto tra gli NFT legati allo sport più costosi.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *