• bitcoinBitcoin$56,954.00-0.42%
  • ethereumEthereum$4,571.37-3.81%
  • ElrondElrond$369.45-1.19%

Proof of Work vs Proof of Stake

proof of work vs proof of stake

In questo articolo daremo brevemente un’occhiata alle principali caratteristiche della proof of stake e della proof of work, quali sono le differenze, i pro e i contro.

 

Blockchain E Meccanismi Di Consenso

Alla base di ogni criptovaluta c’è una rete di computer il cui ruolo è quello di aiutare a proteggere il software dagli aggressori e regolare l’emissione di nuove unità di una determinata criptovaluta. Questo sistema è noto come meccanismo di consenso.

La proof of stake e la proof of work sono i due meccanismi di consenso più utilizzati. Entrambi regolano il modo in cui le transazioni vengono verificate e aggiunte al registro pubblico di una blockchain, il tutto senza la necessità di una terza parte.

Alcuni progetti iniziano direttamente con la proof of stake, altri sono partiti con la proof of work ma stanno virando verso la proof of stake. Per saperne di più su questi meccanismi di consenso cliccate sui link suggeriti.

 

Proof Of Work: Caratteristiche, Pro E Contro

Per creare un nuovo blocco su una rete PoW, i miner competono tra loro per risolvere difficili problemi matematici, un processo noto come hashing. Una volta che un miner trova la risposta, dovrebbe essere facile per il resto della rete verificarla.

Questo meccanismo di consenso è stato impiegato perché:

  • Garantisce un livello di sicurezza più elevato in quanto rende più difficile e costoso l’attacco
  • Spesso si traduce in reti più decentralizzate
  • È relativamente facile da implementare

Tuttavia, la PoW ha alcuni svantaggi:

  • Richiede una potenza di calcolo significativa e, pertanto, comporta un elevato consumo di energia, costi maggiori e un impatto ambientale non indifferente
  • Sono necessarie attrezzature specializzate, che possono rivelarsi costose e quindi richiedono un grande investimento per iniziare
  • Dato il modo in cui funzionano, le blockchain PoW possono essere più lente

 

Proof of Stake: Caratteristiche, Vantaggi E Svantaggi

La Proof of Stake nasce nel 2012 per risolvere il problema del consumo energetico necessario per la PoW. In una rete PoS, la partecipazione è determinata dal possesso delle coin. Quindi chi vuole essere selezionato per aggiungere blocchi a una blockchain PoS deve mettere in staking una certa quantità della criptovaluta di quella blockchain.

La quantità di valuta che un utente mette in staking determina le sue possibilità di essere selezionato per produrre il blocco successivo. Tuttavia, la PoS può anche utilizzare altri fattori quando si seleziona un nodo per questa attività al fine di evitare di favorire i nodi più ricchi.

Il modo in cui funziona la PoS assicura diversi vantaggi:

  • Poiché non richiede la potenza di calcolo indispensabile nella PoW, la PoS è più efficiente dal punto di vista energetico
  • Dato che non si basa sulla potenza di calcolo, non richiede attrezzature specializzate, quindi più persone possono partecipare alla gestione di un nodo PoS
  • Più persone partecipano, maggiore è il livello di decentralizzazione della rete e minore la possibilità di un cosiddetto 51% attack
  • Garantisce una scalabilità superiore e velocità di transazione più elevate

I principali svantaggi della PoS invece sono:

  • Le coin in staking sono di fatto bloccate e non è quindi possibile venderle per il periodo stabilito
  • Nei modelli PoS che selezionano i nodi in base alla quantità di coin in staking, vengono favoriti i più “ricchi”
  • La PoS è ancora relativamente nuova, risultando quindi anche meno sicura e più soggetta ad attacchi rispetto alla PoW

 

Conclusioni

Ciascuno dei due meccanismi di consenso presenta vantaggi e svantaggi e la scelta dell’uno rispetto all’altro dipende dalle esigenze di una rete.

Per esempio, la PoW è richiesta dalle reti che si concentrano sulla prevenzione delle frodi, sulla creazione di fiducia e sulla garanzia di un’elevata sicurezza. La PoS è invece ampiamente utilizzata dalle reti che richiedono un’elevata velocità di transazione.

Tuttavia, entrambi i meccanismi di consenso sono vulnerabili agli attacchi, ecco perché, per convalidare le transazioni in modo sicuro, è attualmente in fase di creazione un altro meccanismo di convalida chiamato Proof of Space.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *