• bitcoinBitcoin$56,635.00-0.53%
  • ethereumEthereum$4,521.75-4.54%
  • ElrondElrond$365.92-1.64%

Terra ($LUNA) La Piattaforma Crypto Con Le Stablecoin

Terra Luna stablecoin

Oggi parliamo di Terra ($LUNA), progetto blockchain totalmente decentralizzato sia per pagamenti sia per investimenti che si appoggia alle proprie stablecoin.

Storia

Lo sviluppo di Terra è iniziato a gennaio 2018 e la sua rete principale è stata poi lanciata ufficialmente nell’aprile 2019.

Terra è stata fondata da Daniel Shin e Do Kwon, due coreani che erano già stati coinvolti nella creazione di sistemi di pagamento molto utilizzati in tutto il Sudest asiatico.

 

Progetto

Terra è un protocollo in grado di interagire con altre blockchain sia come rete di pagamento sia come piattaforma di sviluppo di stablecoin.

È un progetto complesso che racchiude un po’ tutto. Un DEX a tutti gli effetti che permette di investire e mettere a rendita anche stablecoin – quindi senza problemi di impermanent loss – con APY molto interessanti.

Tra l’altro avrà presto anche la possibilità di farlo con un’assicurazione incorporata e senza che si debba ricorrere a servizi esterni.

 

Architettura

Quello che differenzia maggiormente Terra da tutti gli altri progetti DEX è di avere un sistema basato su una stabelcoin che, tra l’altro, non ha un collaterale fisico per mantenere il suo prezzo stabile (una riserva aurea tipo Fort Knox), come per le altre crypto.

La sua stabilità è basata infatti su un algoritmo: per ogni stablecoin token emesso esiste un controvalore di LUNA. Al crescere di LUNA si aprono situazioni di arbitraggio che i partecipanti al network hanno interesse a riportare in equilibrio perché si tratta di operazioni che fanno guadagnare.

Quindi l’equilibrio della moneta, l’ancoraggio alla USDT di Terra, è dato proprio da un bilanciamento che avviene in automatico.

 

Punti Di Forza

Una stablecoin decentralizzata era attesa da tempo, visto che quelle che ci sono oggi in circolazione sono tutte legate a dei collaterali e quindi per natura centralizzate.

L’altro punto di forza di LUNA è l’interoperabilità con le altre blockchain, a partire da Ethereum per arrivare a tutto il mondo Cosmos.

Il protocollo di LUNA è stato integrato in CHAI, un’app di pagamento su mobile in Corea del Sud, che è riuscita a offrire commissioni di transazioni molto basse: si parla di 0,5% rispetto al 2,5% che si pagava prima e l’importo totale di tutti i fondi elaborati è vicino al miliardo di dollari, mentre i volumi giornalieri raggiungono 1,5 milioni di dollari.

Si tratta quindi di un sistema di pagamento collaudato e utilizzato.

 

Tokenomics

Terra LUNA è attualmente al 14esimo posto come capitalizzazione di mercato. Potete controllare gli sviluppi su coinmarketcap.

I possessori di LUNA possono anche partecipare e votare in merito alle proposte di governance nella rete tramite un classico meccanismo di proof of stake.

Il sistema è basato sul protocollo Tendermint, nel quale possessori di LUNA mettono in staking il token per ricevere delle ricompense.

 

Roadmap E Partnership

Terra LUNA, come detto, è un progetto complesso, le cui caratteristiche e la cui roadmap potete seguire sul Whitepaper.

Mentre cliccando su questo link potete verificare le (numerose) partnership in atto. Una è con Alice che sta costruendo un’applicazione mobile che permetterà pagamenti veloci e offre accesso a protocolli DeFi ad alto rendimento che sono basati su Terra.

Il prodotto si rivolgerà a utenti che non sono avvezzi alla crittografia, quindi sarà un progetto molto facile che comunque consentirà di collegare i propri conti bancari, acquistare valuta Terra e guadagnare alti rendimenti.

È stata anche annunciata una collaborazione con Solana per consentire alle stablecoin basate su Terra di accedere all’ecosistema ABS su Solana.

 

Conclusioni

Il progetto Terra è davvero ambizioso perché mira a decentralizzare in maniera completa sia i risparmi sia gli investimenti sulla blockchain.

Il cuore del suo sistema sono le stablecoin che sono però decentralizzate e regolate da un algoritmo che le lega al token LUNA.

Per quanto riguarda la forza del progetto, si tratta di un progetto incredibile che non ha eguali ad oggi sia per quanto riguarda l’architettura, cioè come è strutturato, sia per l’interoperabilità, e quindi i collegamenti con le varie blockchain e meccanismi layer-2.

Terra non è quindi in competizione con le altre blockchain ma è in grado di guadagnare costantemente dalle partnership e dalla sua interoperabilità.

Il valore del token quest’anno (2021) è cresciuto veramente molto ma resta comunque un ottimo prodotto su cui puntare, soprattutto nel lungo periodo. I nostri non sono comunque consigli d’investimento.

 

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *